domenica 7 novembre 2010

dichiarazione d'amore

Amo i vostri occhi, così profondi ed intensi, che a guardarci troppo dentro c'è da aver paura di cadere nel buio immenso dell'ignoto notturno e nelle magnetiche potenze del cuore della terra...








Amo il vostro naso, così sensibile e deliziosamente umido quando vi strusciate sornioni sul mio viso...














Amo i vostri baffi, comunicativi e mutevoli, all'erta per la curiosità e sottile cornice leggera del vostro muso...






Amo le vostre orecchie, veloci espressioni del vostro umore, nel passare da una ritta posizione di ascolto ad una minacciosa ritirata all'indietro quando qualcosa vi spaventa...








Amo il vostro mantello, con le sue infinite variabili di colore, il suo rassicurante calore ed il suo affascinante somigliare ad una dolcezza sempre diversa...























Amo le vostre zampe, formidabili strumenti di caccia, armate di infallibili artigli eppure delicatissime e silenziose come il posarsi di mute farfalle di velluto sulla terra...









Amo la vostra coda, con la sua inimitabile sensibilità nel far capire le vostre parole miagolate, con la sua elegante fierezza che vi annuncia, accompagnando i vostri passi di danza...
















Amo il vostro verso, le sue diverse modulazioni, dal sussurro trillato di mamma gatta verso i cuccioli, all'insistente litania quasi lagnosa con cui cercate - ed ottenete, sempre - attenzione...

Ma soprattutto, adorabili gatte mie, amo le vostre fusa, quel magico suono ipnotico in cui s'annulla il mio dolore e la mia anima ritrova la giusta sintonia con le infinite armonie dell'universo...

9 commenti:

Paola dei gatti ha detto...

aamo la perfetta bellezza, la dignità regale, l'intelligenza sovrana ed il nobile spirito di tutti i felini

oggi siono andata a ritirare a nizza monf. 2 piccolini di colonia per un cliente del mio vet. appuntamento nel suo ambulatorio, controllo ed ora due gocce di pelo nero hanno una casa

ziamaina ha detto...

Già, Paola, tu sì che capisci.
Avevo appena fatto in tempo ad esser contenta per l'adozione di Dante e Felix, in merito ai quali non sono ancora riuscita a scrivere un degno post e sabato sera qualche bastardo ha abbandonato alla colonia una piccola micina nera, che ieri era già piena di tosse per la pioggia :-(
Non c'è tregua: e le persone come te sono sempre troppo poche.
Tu poi sei unica, purtroppo...
Saluti ai nuovi aggiunti alla tribù...

Kaishe ha detto...

Ciao carissime amiche...
Questo fie settimana Ziva si è presa tutta l'attenzione.
sabato ha "scoperto" il lettone e se lo è goduto alla grande, giorno e notte. E stanotte ha cominciato a fare le fusa... o almeno è stata la prima volta che l'abbiamo sentita.
Mio marito ed io l'abbiamo "goduta" tutta la notte, insieme con i suoi dentini e le su scorribande sul letto.
Ma desso... che sonno!!!

Questi meravigliosi esseri meriterebbero tutti di trovare ospitalità e amore.
Ma l'umanità è composta di gente di ogni specie. Anche della peggiore!!!
Buona giornata a oi!

ziamaina ha detto...

@Kaishe: quanti bei gatti nel tuo blog, Ziva è davvero uno splendore (ho subito pensato ad NCIS quando ho letto il suo nome :-).
Appena ho un po' più di tempo, passo con calma a trovarti...

maria rosaria ha detto...

eloquentissima! e sfido chiunque a non innamorarsi di questa razza felina magnetica leggendo quanto hai scritto. bellissime le foto! un bacio a tutti su zampe, occhi, muso, pancia... un po' come faccio con il mio tremor!

fabio r. ha detto...

sottoscrivo TUTTO ! ! ! !

ziamaina ha detto...

@MR, Fabio: grazie del sostegno catofilo, non avevo dubbi del vostro coinvolgimento :-)

Paola dei gatti ha detto...

passa da me per la parte felina dela tua famiglia c'è un omaggio dala francia

Silvia ha detto...

La più bella dichiarazione che si potrebbe fare ai gatti!!! Anche io sottoscrivo ogni singola parola!!! E le foto sono meravigliose :-)))