lunedì 9 novembre 2009

in breve


Le cose a cui tengo, quelle che mi renderebbero felice, NON vanno affatto come vorrei.







E il resto non va comunque meglio.

7 commenti:

Ornella ha detto...

Volevo avvisarti che cliccando su "in breve" non si apre l'allegato. Dipende dal mio computer o da come tu hai postato? A presto

Ornella ha detto...

Sorry, penso di aver capito che in realtà non c'è nient'altro da leggere oltre a quelle poche righe. Beh, allora ti dico che anche a me ben poco va come vorrei e che, per non dannarmi e perchè ormai stanca di "lottare", mi accontento di quel po' che va per il verso giusto. Sarà forse saggezza dell'età? Mi sa di sì!

fabio r. ha detto...

:-( sorry!

giardigno65 ha detto...

forza !!!

cybergatto ha detto...

posso?!? il mio aforisma preferito: la vita è quella cosa che ti capita mentre stai pianificando altro !!!

un bacione e un similpurrrr dalla triny

>^^<

Paola dei gatti ha detto...

in effetti quest'anno non è stato granchè, anch'io sto cercando di rimettere insieme i pezzi!
tu che colla usi? io quella prodotta mescolando fusa strusciate scodinzolate e lappate della tribù in parti uguali!

ziamaina ha detto...

Ornella: non c'è niente da aprire. Caso mai da chiudere.
Chiudere gli occhi per non dover vedere più certe cose; chiudere il rubinetto da cui esce continuamente l'ignoranza e la bassezza della gente; chiudere la porta in faccia al mondo e lasciarlo fuori con il suo carico d'inciviltà e menefreghismo.
E sperare di non chiudere il cuore: ché, forse, a saper resistere oltre ogni ragionevole sopportazione, c'è ancora qualcosa per cui valga la pena aprirlo e correre il rischio di farlo battere. Ancora.
Fabio: già.
Giardigno65: non è la forza quella che mi manca; infatti, sono ancora qui.
E' un po' di tregua, per prender fiato e ridare ossigeno ai sogni e colore alle speranze.
Cyb: quell'aforisma che citi, attribuito sia a John Lennon, sia ad Anthony de Mello, mi troverebbe d'accordo, tranne che per un piccolo particolare: che PIANIFICARE è un lusso che non mi permetto più da tempo. Lo ritengo un atto di superbia. Ché tanto poi, la vita, appunto, si diverte sempre a mischiarti le carte. Proprio quando pensavi d'avere in mano qualcosa di buono.
Paola: vedo che anche il tuo granitico ottimismo ha qualche fessura. Quanto alla mia colla, punto decisamente sulle fusa di tutti i mici che ho la fortuna di incontrare. Sperando che il provvidenziale "adesivo" duri il più a lungo possibile...
Un abbraccio a tutti.