sabato 3 aprile 2010

un po' di bellezza felina

Gatte al sole: tra dèi ci si capisce...



Emily soprintende...


Priscilla fa la statua...


e poi si gode il sole di primavera...


"ma tanto la più bella sono io, meowww..."

Intanto c'è chi ronfa...

e si fa coccolare...


e chi approfitta dell'assenza degli altri per stragattarsi nel lettone...

7 commenti:

fabio r. ha detto...

che dire? STRAORDINARI ! ma d'altronde già Baudelaire l'aveva capito!

ziamaina ha detto...

E non solo Baudelaire...

nonno - enio ha detto...

quando si amano gli animali e in particolar modo i gatti...

Paola dei gatti ha detto...

Ottaviano scrisse delasua gatta
" La mia gatta dal pelo lungo e dagli occhi gialli, la più intima amica della mia vecchiaia, il cui amore per me sgombro da pensieri possessivi, che non accetta obblighi più del dovuto............ MIA PARI così come PARI AGLI DEI, non mi teme e non se la prende con me, non mi chiede più di quello che sono felice di dare........Com'e' delicata e raffinata la sua bellezza, com'e' nobile e indipendente il suo spirito; come straordinaria la sua abilità di combinare la libertà con una dipendenza restrittiva

Paola dei gatti ha detto...

ciao maina!

ziamaina ha detto...

Nonno Enio: proprio così :-)
Paola: ciao prof!

giardigno65 ha detto...

bellissimi